AC & AC/TL

I forni laminari ad aria calda vengono utilizzati per svolgere un primo processo di appassimento dei prodotti vernicianti sia a base solvente che a base acqua, in particolare per le vernici applicate a spruzzo, a velo oppure in particolari cicli a rullo.
Questo tipo di forno viene configurato in maniera modulare in funzione della tipologia delle vernici utilizzate, processo applicativo e velocità di lavoro. La tipologia della ventilazione e la qualità del trattamento dell’aria sono un parametro che deve essere valutato attentamente in funzione delle prestazioni che si intende ottenere. Inoltre possono essere equipaggiati di lampade TL e GEL per la gelificazione delle vernici UV.


CS Spray

La cabina di verniciatura CS è un ambiente di lavoro ideale per la finitura manuale di manufatti di varia natura.
L’abbattimento dei pigmenti avviene tramite due stadi verticali di filtrazione. Disponibile in diverse dimensioni a seconda delle esigenze del cliente.


ECD

La verniciatrice per bordi ECD è adatta all’applicazione di tinte a base acqua oppure vernici 100% UV sui bordi lineari diritti o sagomati di pannelli piani o sagomati.
Sfruttando il principio di applicazione vacuum, permette di raggiungere ottimi risultati anche su geometrie complesse del bordo.
La macchina è configurabile in maniera modulare integrando, sistemi di levigatura, essiccazione ad aria calda, Infrarosso e UV. Elevata precisione di applicazione, velocità di lavoro, rapidità di messa a punto unitamente ad un’elevata efficienza di trasferimento la rendono la soluzione ideale per la verniciatura dei bordi per volumi di produzione medio alti.


G02/20

Spolveratrice superiore per pannelli a una spazzola e soffiatore rotativo.
La macchina é adatta per la pulizia superiore di pannelli, bordi compresi, fori e fresature dopo la levigatura del pezzo sia grezzo che verniciato in relazione al tipo di spazzola montata.

Related Products


G02/23

La spolveratrice superiore e inferiore G02/23 è un modello completo e funzionale, che consente di asportare polveri e residui di lavorazione dalla superficie superiore e inferiore del pannello, bordi compresi. La spazzola superiore concernente l’asportazione di polvere e residui, mentre il soffiatore rotativo permette la pulizia di fori e fresature. La spazzola inferiore impedisce che residui di lavorazione vengano trasportati dal manufatto nella linea di verniciatura.


G02/24

La spolveratrice G02/24, con una spazzola inferiore e due superiori, è un solido e versatile strumento per la pulitura superiore e inferiore dei manufatti, bordi compresi.
La prima spazzola superiore consente la rimozione di polvere e residui, mentre la seconda effettua la pulizia del poro. La spazzola inferiore impedisce che residui di lavorazione vengano trasportati dal manufatto nella linea di verniciatura.

Related Products


G02/26

La spolveratrice a tre spazzole superiori e una inferiore mod. G02/26 è lo strumento più completo per la pulizia superiore e inferiore, bordi compresi, dei manufatti prima della verniciatura.
La prima spazzola superiore può essere di materiale leggermente abrasivo per permettere la rimozione di residui particolarmente difficili e per ravvivare la superficie precedentemente levigata. La spazzola inferiore impedisce che residui di lavorazione vengano trasportati dal manufatto nella linea di verniciatura.

Related Products


G02/30 S3

L’uniformatrice G02/30-S3 viene utilizzata all’interno di linee di verniciatura dopo applicazioni a rullo o a spruzzo per uniformare e distribuire correttamente il prodotto applicato (tinta e olio). A seconda delle spazzole installate in macchina, è utilizzabile anche come macchina per una leggera satinatura dei manufatti prima dell’applicazione.


G02/31 S2

La satinatrice G02/31-S2 è particolarmente indicata per il trattamento di satinatura delle superfici del manufatto prima dell’applicazione o tra due applicazioni. La rotazione delle spazzole (diversi tipi a seconda delle esigenze del cliente) è molto efficace per effettuare una leggera abrasione e la contemporanea pulitura del poro del legno, come anche per l’asportazione del pelo che può essere stato sollevato durante la prima applicazione.

Related Products


G02/31 S3

La satinatrice G02/31-S3 è particolarmente indicata per il trattamento di satinatura delle superfici del manufatto prima dell’applicazione o tra due applicazioni. La rotazione delle spazzole (diversi tipi a seconda delle esigenze del cliente) è molto efficace per effettuare una leggera abrasione e la contemporanea pulitura del poro del legno, come anche per l’asportazione del pelo che può essere stato sollevato durante la prima applicazione.